02/2020 - BLOG www.studioscalisi.com - www.studioscalisi.com

(+39) 095-437500
(+39) 327-0543695
TUTTO
BENE
#ANDRA'
Vai ai contenuti

Menu principale:

nuovo regolamento SAPR DRONI 2020

www.studioscalisi.com
Pubblicato da in LIC15, SAPR,DRONI,NORMATIVA,VOLO, DJI,YUNECC ·
Tags: #LIC15#PILOTAGGIO#REMOTO#DRONI#CONSULTAZIONE#PARROTT#DJI#SKYROBOTIC#AMAZON#GOOGLEBUSINESS
A seguito dell'emissione del Regolamento “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto” si rende disponibile in consultazione la bozza della Circolare LIC 15 che tiene conto della nuova normativa.
VAI NELLA PAGINA UFFICIALE DELL'ENAC
https://www.enac.gov.it/la-normativa/normativa-enac/consultazione-normativa/bozza-circolare-lic-15-mezzi-aerei-pilotaggio-remoto-centri-di-addestramento-attestati-pilota



bonus facciate dettagli al 14/02/2020

www.studioscalisi.com
Il bonus facciate assume connotati certi. L'Agenzia delle Entrate ha finalmente pubblicato i chiarimenti sollecitati dagli operatori del settore. Con la circolare 2/E/2020, il Fisco ha sciolto una serie di dubbi sui beneficiari della detrazione, gli interventi ammessi al bonus e le procedure da seguire.
La Legge di Bilancio 2020, che ha istituito il bonus facciate, non ha individuato espressamente i beneficiari della detrazione, ma facendo un esplicito rinvio alle disposizioni attuative del bonus ristrutturazioni, contenute nel DM 41/1998, ha indotto a pensare che il bonus fosse limitato agli immobili residenziali e ai contribuenti Irpef.

L'Agenzia delle Entrate, invece, ha spiegato che il Bonus facciate è una detrazione sia Irpef sia Ires. Sono invece esclusi i professionisti e le imprese che applicano il regime forfetario.

Chi usufruisce del bonus facciate non può cedere il credito corrispondente alla detrazione nè chiedere lo sconto immediato in fattura.



Detrazioni fiscali casa, spettano per l’isolamento delle tubazioni?

www.studioscalisi.com
Pubblicato da in detrazioni isolamamento tubazioni #enea ·
Tags: detrazioniisolamamentotubazioniramemultistratoplasticainterventoingaranzia#enea
È possibile fruire delle detrazioni fiscali casa per l’isolamento delle reti di distribuzione del riscaldamento e la sostituzione dei sistemi di ricircolo e delle pompe di distribuzione?
L’Enea risponde alla domanda nella ‘Guida pratica alla ristrutturazione e riqualificazione energetica degli edifici per amministratori di condominio’ in cui elenca una serie di interventi che coinvolgono i condomini e le relative agevolazioni a cui tali interventi accedono.
Isolamento delle tubazioni: le condizioni per i bonus
Secondo l’Enea l’isolamento delle reti di distribuzione di riscaldamento è agevolato dal bonus ristrutturazione ma occorre la relazione di un tecnico; è necessario, infatti, prevedere la verifica dello stato dell’isolamento termico delle reti di distribuzione e l’eventuale coibentazione qualora l’isolamento termico risultasse ammalorato o insufficiente.
L’intervento è agevolato anche dall’ecobonus in quanto è volto al risparmio energetico. La rete di distribuzione, infatti, è spesso causa di elevate dispersioni termiche e negli edifici esistenti le perdite di distribuzione possono incidere anche più del 20% sui consumi dell’edificio. Migliorando il rendimento di distribuzione aumenta la quantità di calore che dal generatore raggiunge i terminali di emissione.
La percentuale di detrazione legata all’ecobonus varia: se viene realizzato solo l’isolamento delle tubazioni è possibile detrarre il 50%, se è contestuale alla sostituzione del generatore di calore è possibile detrarre il 65%.
L’Enea ha precisato che la sostituzione dei sistemi di ricircolo e delle pompe di distribuzione non è agevolata dal bonus ristrutturazione ma solo dall’ecobonus.
È prevista una detrazione del 50% se viene eseguito solo l’intervento mentre passa al 65% se contestualmente viene sostituito il generatore di calore.
La sostituzione della pompa è agevolata in quanto migliora il risparmio energetico: tutte le pompe di vecchia concezione, infatti, non si adeguano alle richieste dell’impianto ma ruotano a velocità elevata anche quando non è necessario.
Per l’Enea, introducendo un sistema di regolazione della velocità si ottengono sensibili risparmi energetici ed economici: se si riduce la portata del 20%, l’assorbimento del motore scende al 50% dell’assorbimento iniziale.



Condizionatori, chi li installa può ottenere il bonus mobili

www.studioscalisi.com
Pubblicato da in #bonus ,#installazione,mobili #2020 ·
Tags: coronavirus#casi#cavid19#sars
L’Agenzia delle Entrate spiega ai contribuenti: sono interventi di manutenzione straordinaria
Dal condizionatore a pompa di calore al bonus mobili. Come è possibile? Lo ha spiegato l’Agenzia delle Entrate rispondendo ad una domanda formulata da un contribuente alla posta di Fisco Oggi.
Installazione condizionatore: è manutenzione straordinaria
L’Agenzia delle Entrate ha spiegato che un condizionatore a pompa di calore è un impianto di climatizzazione invernale ed estiva. La sua installazione rientra tra gli interventi di manutenzione straordinaria, per i quali si può usufruire del bonus ristrutturazioni.
Si può quindi ottenere una detrazione pari al 50% della spesa sostenuta entro il 31 dicembre 2020, che viene ripartita in dieci quote annuali di pari importo nell'anno di sostenimento della spesa e in quelli successivi.
L’Agenzia delle Entrate si è pronunciata sull’argomento anche qualche anno fa, con la Circolare 11/E/2014, precisando che rientrano tra gli interventi di manutenzione straordinaria i lavori effettuati sugli impianti tecnologici, come la sostituzione di alcune componenti per ottenere un risparmio di energia. Questo perché, ha sottolineato il Fisco, tali interventi rispondono al criterio dell’innovazione.
Condizionatore, l'installazione dà diritto al bonus mobili
Dal momento che l’installazione di un condizionatore a pompa di calore, qualificandosi come manutenzione straordinaria, dà diritto al bonus ristrutturazioni, chi sostiene la spesa può richiedere anche il bonus mobili.
Pompe di calore, accedono anche all’ecobonus
Ricordiamo che se gli impianti dotati di pompa di calore sostituiscono in modo integrale o parziale un impianto di climatizzazione invernale, l’intervento è agevolato con l’ecobonus.
In questo caso, spetta una detrazione del 65% della spesa sostenuta per l’intervento, fino ad un massimo di 30mila euro rimborsabili in dieci rate annuali di pari importo. Chi usufruisce dell'ecobonus non può richiedere il bonus mobili.



Prestazione energetica degli edifici, nuovi parametri per il calcolo

www.studioscalisi.com
Pubblicato da in elettrico colonnina obbligo nuove certificazione nuovo APE INFRASTRUTTURA ·
Tags: elettricocolonninaobbligonuovecertificazionenuovoAPEINFRASTRUTTURA
Le nuove prescrizioni cambieranno l’attività di chi redige l’APE e i titoli abilitativi per la costruzione e ristrutturazione degli edifici

Domotica, sistemi tecnici per l’edilizia evoluti, sicurezza antincendio e antisismica, mobilità sostenibile. Con il decreto che recepisce nell’ordinamento italiano la Direttiva 2018/844/UE sull’efficienza energetica, cambiano i requisiti cui attenersi nella valutazione della prestazione energetica degli edifici. Modifiche che si ripercuotono a cascata sull’attività dei certificatori e sui regolamenti edilizi dei comuni, che dovranno adeguarsi alle nuove prescrizioni.
Efficienza energetica, nuovi requisiti per gli impianti

Il decreto stabilisce che, in caso di sostituzione del generatore di calore, l’edificio deve essere dotato di dispositivi autoregolanti, in grado di controllare separatamente la temperatura di ogni vano o di una determinata zona riscaldata o raffrescata.
Negli interventi di nuova installazione o sostituzione dei sistemi tecnici per l’edilizia, i requisiti minimi devono considerare il rendimento energetico globale, la corretta installazione, il corretto dimensionamento e sistemi di regolazione e controllo eventualmente differenziabili per gli edifici nuovi ed esistenti.
Secondo il decreto, i requisiti degli edifici nuovi o ristrutturati devono rispettare i parametri del benessere termo-igrometrico degli ambienti interni, della sicurezza in caso di incendi e dei rischi connessi all’attività sismica.

I nuovi sistemi evoluti e ad alta efficienza diventano fondamentali per la classificazione degli edifici. Viene infatti introdotto il “livello di “prontezza” dell’edificio all’utilizzo di tecnologie smart. L’indicatore si sommerà a quelli utilizzati per la definizione della prestazione energetica.
Efficienza energetica e colonnine di ricarica

Sulla base di quanto previsto dalla normativa europea, il decreto ribadisce che, negli edifici non residenziali di nuova costruzione o sottoposti a ristrutturazione rilevante, dotati di più di dieci posti auto, sia installato un punto di ricarica e sia predisposta l’installazione per un punto di ricarica ogni cinque posti auto. Negli edifici residenziali, invece, ogni posto auto dei parcheggi interni o adiacenti deve essere predisposto all’installazione delle colonnine di ricarica. Si tratta di un obbligo più stringente di quello introdotto dal 2018, che prevedeva solo la predisposizione dell'infrastruttura.

La definizione delle caratteristiche tecniche delle infrastrutture di canalizzazione dell’energia elettrica per i punti di ricarica sarà definita con decreti successivi.
Saranno esenti dai nuovi obblighi le piccole e medie imprese, gli edifici per cui la domanda di permesso di costruire sia presentata entro il 10 marzo 2021, le zone in cui la stabilità della rete locale possa essere messa a rischio dalle infrastrutture di canalizzazione necessarie. Nessun obbligo neanche nel caso in cui il costo dell’installazione superi del 7% il costo della ristrutturazione dell’edificio.

Calcolo della prestazione energetica e attività dei certificatori

segue articolo vedi fonte https://www.edilportale.com/news/2020/02/normativa/prestazione-energetica-degli-edifici-nuovi-parametri-per-il-calcolo_74749_15.html



ISPEZIONE PARCHI, TURBINE , GENERATORI EOLICI, PANNELLI SOLARI TERMICI ,AD INSEGUIMENTO

www.studioscalisi.com
Pubblicato da in PARCHI, TURBINE GENERATORI EOLICI EOLICO PANNELLO SOLARE TERMICO INSEGUIMENTO TESLA ·
Tags: PARCHITURBINEGENERATORIEOLICIEOLICOPANNELLOSOLARETERMICOINSEGUIMENTOTESLA
I vantaggi dell'utilizzo di SAPR:
Un ambiente di lavoro più sicuro - il personale può rimanere a terra invece di lavorare in quota;
   Riduzione dei tempi morti - Un SAPR può raggiungere velocemente la necessaria altezza di lavoro e iniziare a produrre risultati immediatamente;
   Le immagini catturate sono di qualità superiore, estremamente dettagliate ai fini di una prima ispezione;
   Rendono accessibile l'inaccessibile - Un SAPR può essere diretto verso le estremità delle pale per eseguire un rilievo che, tradizionalmente, può essere pericoloso e richiedere molto tempo;
   Utilizzando le immagini in tempo reale, il tecnico può indirizzare l'indagine per indagare eventuali problemi mentre il SAPR è in volo permettendo risultati mirati.
   La creazione del modello geometrico 3D ad elevata accuratezza permette di valutare qualsiasi tipologia di danno o anomalia strutturale in estrema tranquillità e sicurezza direttamente dal PC in ambiente CAD.





The maintenance of infrastructure under the management of Japan’s small municipalities

www.studioscalisi.com
Pubblicato da in infrastructure management approximately ·
Tags: infrastructuremanagementapproximately
TOKYO — The maintenance of infrastructure under the management of Japan’s small municipalities has become an issue. Last August, it was revealed that among roughly 770,000 assets such as bridges and tunnels in locations across the country, approximately 80,000 — or about 10% — have been assessed as requiring repairs within the next five years.

“Right, right … Now a little to the left,” a worker in a helmet was calling out instructions while checking a monitor under a bridge on the Metropolitan Inter-City (Ken-o) Expressway that crosses the Sagami River in Sagamihara, Kanagawa Prefecture, in early December.

Displayed on the screen was an anchor bolt, which was holding in place a noise barrier located 50 meters above the ground. Circling overhead, a camera-equipped drone was taking a series of snapshots, allowing the workers to make sure the bolt had not come loose, and to check for other defects.

Inspections of this nature would once be performed by eye, by workers standing on elevating platforms or suspended from ropes. The introduction of drones has drastically changed the way these inspections are done.

“We can now cover a wide area from multiple viewpoints,” an executive of Central Nippon Highway Engineering Tokyo Co. said.

The highway is managed by the Central Nippon Expressway Co. (NEXCO Central) Group, which began developing drones to specialize in inspection purposes in fiscal 2014.

The company turned to drones following the collapse of heavy concrete ceiling panels in the Sasago Tunnel on the Chuo Expressway in Yamanashi Prefecture in December 2012.

The accident, which claimed the lives of nine people, occurred when the anchor bolts that supported the ceiling panels gave way due to factors including the degradation of adhesives. A report by the Land, Infrastructure, Transport and Tourism Ministry pointed to inadequacies in the company’s inspection practices and maintenance regimen.

In a room at a research and development facility operated by the Kawasaki city government for start-up companies, engineers are working on a project to develop inspection robots.

In an office filled with camera- and monitor-equipped robots of various shapes and sizes, they use computers to inscribe lines on photos of a cracked concrete wall, and teach an artificial intelligence program how to identify the spots it should check in an inspection.

This project is being run by iXs Co., a company with 34 employees as of Jan. 1. iXs was founded in 1998 by Fuminori Yamasaki, whose talents had previously been displayed at robot design contests. Anticipating that aging infrastructure would become a social issue, the company pivoted to the development of inspection robots in 2005.

iXs has thus far produced over 300 unique robots, each custom-made to inspect roadways or facilities such as factories and power plants. “We’ve refined our technology by tailoring it to the public’s needs,” says Yamasaki. As labor shortages become increasingly acute, the demand for help with inspections grows, a development iXs sees as a business opportunity.

Concrete that lasts 100 years

Roads, bridges and other infrastructure assets around Japan were built at a rapid pace during the high-growth era of the 1960s and 1970s. Concrete is generally expected to show signs of degradation such as corrosion and cracking by its 50th year in service.

With the aim of doubling that life expectancy to upward of 100 years, Taisei Corp. has developed a concrete in which high-strength fiber is used in place of steel reinforcement bars. According to the company, this concrete offers the benefits of high density and reduced permeability, and is less susceptible to being penetrated by water and salt, which cause cracking and corrosion.

While this type of fiber-reinforced concrete was previously believed to be difficult to use in floor slabs for expressways because it does not easily harden, Taisei reports that as of a proof-of-concept trial held in November 2019, it has addressed most of the design’s weak points. Of the company’s plans for a commercial roll-out in the 2021 fiscal year, “We are hoping to speed that up as much as we can,” says Hiroyuki Musha, who is in charge of developing the new product. Technological innovation may prove to be a secret weapon in municipalities’ efforts to formulate strategies for dealing with aging infrastructure.
Preventive maintenance

According to an estimate by the transport ministry, the costs associated with maintaining and improving Japan’s roads, airports, dams, sewers and other infrastructure had climbed to approximately ¥5.2 trillion a year as of fiscal 2018.

If that infrastructure deteriorates due to age, the costs will grow even further. Taking a “corrective maintenance” approach, doing repairs on facilities only after issues such as cracking or corrosion emerge, would result in those costs surpassing the ¥10 trillion mark in fiscal 2048.

On the other hand, the same report states that taking a preventive approach to maintenance, performing repair work before problems occur, would limit costs to an approximate maximum of ¥6.5 trillion within the same time frame.

However, local governments are faced with economic difficulties, and roughly 80% of the bridges that had been deemed in need of repairs according to inspections performed up to fiscal 2018 have yet to be serviced.

In the central government’s initial budget for fiscal 2020, a targeted system of assistance payments for repairs on facilities with particularly pressing needs will be created. The government’s intent is to move ahead with the transition to a preventive approach to maintenance

Read more: https://technology.inquirer.net/95624/drones-robots-to-inspect-aging-bridges-roads-in-japan#ixzz6D10aVIO3
Follow us: @inquirerdotnet on Twitter | inquirerdotnet on Facebook




Conto Termico, ecco gli errori da non fare per ottenere il beneficio

www.studioscalisi.com
ome presentare le richieste per accedere agli incentivi previsti dal Conto Termico, senza il rischio che la domanda sia respinta.
Questo l’obiettivo del Vademecum GSE in cui, partendo dall’analisi delle criticità più diffuse riscontrate in fase di istruttoria, il GSE fornisce i chiarimenti operativi, soprattutto in relazione alle principali tre cause di difformità che più frequentemente si presentano in una richiesta di incentivo.
Conto termico: le difformità più diffuse nelle domande d’incentivo
Il GSE ha rilevato tre cause principali che portano al respingimento delle domande di incentivo: carenza documentale, difformità nel bonifico ed errata progettazione degli impianti.
Sul fronte delle documentazioni, il GSE ha rilevato che spesso gli interventi non sono opportunamente documentati tramite fotografie e presentano difformità nel certificato allegato e nell’identificazione dei soggetti coinvolti.
Nel caso dei bonifici, invece, spesso si fa erroneamente riferimento alle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica.
Per gli impianti, il GSE ha riscontrato che la difformità può essere dovuta alla variazione delle utenze del nuovo impianto rispetto a quello sostituito o al sovradimensionamento ingiustificato.
Conto termico: come compilare correttamente la pratica  
Per la corretta compilazione della pratica, il GSE ha ricordato che il Soggetto Ordinante dei pagamenti sostenuti per la realizzazione dell'intervento deve essere il Soggetto Responsabile, cioè colui che ha sostenuto direttamente le spese per l'esecuzione degli interventi, presenta istanza di riconoscimento degli incentivi al GSE e stipula il contratto.
Non sono, di conseguenza, in alcun modo incentivabili interventi per i quali sono stati presentati al GSE: 1) fatture attestanti il costo sostenuto non intestate al Soggetto Responsabile;  2) pagamenti delle fatture non sostenuti dal Soggetto Responsabile; 3) ricevute di bonifici non recanti esplicita evidenza dell'Ordinante del pagamento.
Ne deriva che bonifici da conti correnti non intestati al Soggetto Responsabile non sono idonei ai fini dell'accesso agli incentivi; sono di contro idonei bonifici provenienti da conti cointestati dei quali uno degli intestatari è proprio il Soggetto Responsabile stesso. Nel documento, il GSE ricorda le condizioni per le quali un soggetto diverso dal soggetto responsabile può procedere al pagamento per conto del soggetto responsabile.
Sempre per quanto concerne i bonifici, il GSE ha ricordato che “l'indicazione, nella ricevuta di versamento, di riferimenti riguardanti disposizioni normative inerenti altri incentivi statali, determina l'improcedibilità della richiesta". Pertanto, è necessario non utilizzare modelli di bonifico che fanno riferimento alle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica o per la ristrutturazione edilizia, né indicare nella causale riferimenti a norme di legge inerenti alle detrazioni fiscali (anche nel caso di utilizzo di bonifici ordinari).

Nel caso degli impianti, il GSE ha precisato che, ai fini dell'ammissione all'incentivo, per sostituzione di generatori di calore è da intendersi la rimozione di un vecchio generatore e l'installazione di un altro nuovo, destinato a erogare energia termica alle medesime utenze. L'effettivo smaltimento del generatore sostituito deve essere documentato.
Nei casi di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale l'accesso agli incentivi è subordinato alla dimostrazione che l'intervento vada a climatizzare le medesime utenze dell'impianto precedentemente installato. Pertanto, nei casi di variazione sensibile della potenza fra situazione ante e post operam ci si attende che le utenze interessate siano le stesse e che, al più, nella condizione ante operam vi fosse una condizione di sottodimensionamento poi sanata nella condizione post operam.
Ne deriva che una sostituzione di una stufa che risulti asservire una sola stanza con una pompa di calore che, invece, va a climatizzare più stanze non rientra nell'alveo degli interventi ammissibili nell'ambito del Conto Termico
fontehttps://www.edilportale.com/news/2020/01/risparmio-energetico/conto-termico-ecco-gli-errori-da-non-fare-per-ottenere-il-beneficio_74642_27.html



Articoli per mese
Nuvole
#fondo #salva #opere #termine #assegnazione #risorse Rilievi topografici angelo scalisi engineering Edilizia #bonus #facciate #ecobonus #antincendio #condominio #sismabonus #antisismici #cessione #credito #detrazione #fiscale #ristrutturazioni #bonusmobili #bonusverde bonus ristrutturazioni 2019 scalisi importo lavori detrazione DETRAZIONI PORTE,DETRAZIONI fininestre, detrazioni riscaldamento,detrazioni pellet,detrazioni legna,detrazione combustibile ,detrazione 2019,detrazione regione sicilia,detrazione governo Po Fesr, #Sicilia #target #spesa #certifcata #2019 #2020 #2021 #finannziamenti #fondo #perduto #iorestoalsud #sud #isole #minori drone technology MRO aircraft inspections GAL Sicani contributi fondo perduto itinerari turistici azioni marketing territoriale procincia Palermo Agrigento Droni terremoto sicilia fleri acireale catania chiesa zafferana etnea più colpita dispersi tecnici professionisti abilitati pilota drone aree critiche pennisi Varie nuovo codice strada riforma sanzioni cellulare conducente passeggero cinture sicurezza moto casco limitazioni guida neopatentati parcheggi rosa disabili notifica scooter autostrada patente libretto ciclisti classi merito aziende passaggio proprietà furto veicolo handicap pec Gestione sinistri mortali,#Messa in mora, #C.T.P. (Consulenza Tecnica di Parte) Risarcimento economico diretto, da parte delle compagnie assicuratrici onerate #Ricostruzione cinematica e dinamica di incidenti stradali #Verifica della compatibilità dei danni con la dinamica del sinistro Perizie estimo-tecniche su veicoli e imbarcazioni #Valutazioni commerciali certificate #Verifica del nesso di causa tra il danno e vizio del veicolo,#Valutazione della sussistenza di insidie #efficienza #energetica #comuni 522 milioni di euro #buone #pratiche #edilizia #inail #concorso #nazionale #salute #sicurezza #lavoro #cantieri #prevenzione #rischio #infortuni #malattie #imprese #iscrizione #premi detrazioni isolamamento tubazioni #enea Decreto Crescita Gazzetta Ufficiale #facciataventilata #facciata #motoconvettivo #effettocamino #intercapedine #circolazionenaturale #rivestimento #etna #migliore #consulenza 3270543695 Mediazione civile Varie appalto sapr droni ids Droni protezione civile droni enac Catasto e Conservatoria on-line Tecnologia monitoraggio droni sicurezza lavori pubblici ponte morandi ispezione #normativa #abusi #edilizi #noleggio #macchine da #cantiere #responsabile Avvocato #concessione #demaniale #marittima #estensnione #della #validità #demanio #regione #sicilia #catania #playa Droni riconfinamento asta fallimentare Termografia carmelo scalisi catasto frazionamento #RICONFINAZIONE #CATASTO #PERMANENTE #PROPRIETA' VERTICI TRIGONOMETRICI #PICCHETTAMENTO #CODICE CIVILE Laser scanner #non invasivo #ricercadel #guasto in #condominio Chi siamo #fondi #europei #scuole #servizi #innovazione #strade #Terre , #Nebrodi, #Madonie, #Calatino e #Simeto-#Etna #Città metropolitane #crac #finanziario Droni Rlievi Drone #agevolazioni #2019 #imprese #liberiprofessionisti #ars #regione #sicilia #zone #franche #montane #usucapione #articolo di #codice #spesa #droni #società #mondo #acquisti #hardware #droni consumo #droni di servizio #commercial drone #consumer drone #spending #smash #hardware purchases #control applications #services #education #training, #companies #free connectivity Italia indice i italia index attics verifiche Droni res-ingresso fallimentare asta Cadastre e conservator #fireproofing #facei online #ecobonus #ecobonus #condomination #sismabonus #antismic #antismic #cession #antismic #credit #fiscal #bonusverde #restructuring #mobiles #mobiles GPS #soil #cementification #deforestation #deforestation #Risk #Risk #total - #nature Hazard #natural #Valuation -#count #salvini #immigration handicap pec - cadastre - #ma accatastati #house #mattoniforati #house #house #buillding #buildings #building #architecture #thatswhysicily #stairs #scale #construction #architecture #architecture #architecture #architecture #energy #alternative #eolian #wall #photography #architect #geometra #architecture #bandalarga #bandalarga #bandalarga #bandalarga #energy pulire #greenenergy #bandalarga #photovoltaic #energiarinnovabile #randazzo #sicily #thermal #solar #opificio #fibra #bandalarga #bronte ag delle entrate connotati certi fisco beneficiari, detrazione, irpef, ires ricerca del guasto perdita condominio contenzioso catania adrano bronte randazzo dott scalisi angelo intervento immediato idraulico onda sturatubi stura tubi asse wc stura fogne stura wc sonda sturatubo lavandino pozzetto ricambi trivella lavandino legno ventose dck group iropultrice sturatubo avviatore buster asse legno lavandino stura lavandini flessibile scarico lavandino canalizzazione aria tubo sturatubi sonde stura fogne pulizia fogne trivella idraulica #bonus ,#installazione,mobili #2020 Tecnologia CATANIA MESSINA SIRACUSA PALERMO #catasto #accatastati #casa #mattoni #mattoniforati #house #buillding #buildings #edilizia #architettura #thatswhysicily #edificio #costruzione #scale #stairs #architecture #geometra #architect #photography #muratura #bandalarga #eolico #energiaalternativa #energiapulita #greenenergy #bandalarga #fibra #opificio #rendita #5G #solare #termico #sicilia #bronte #randazzo #energiarinnovabile #fotovoltaico #accatastamento #stacking #energiameccanica #turbinaeolica #offshore #combustibilifossili #Minieolico #microeolico Banda larga antenna 5g vodafone tim wind poste mobile alta velocità connessione eredità successioni Il diritto ereditario Capacità a succedere e indegnità Successione ereditaria cosa fare La dichiarazione di successione Successione ereditaria: le fasi L'accettazione dell'eredità Tipologie di accettazione L’accettazione con beneficio d’inventaria La successione necessari mille proroghe normativa #suolo #cementificazione #deforestazione #Rischio #totale #Pericolosità #naturale #Vulnerabilità #natura #Valutazione #pericolosità #movimento5stelle #conte #salvini #immigrazione innovazione, sociale, volontariato,sud, regione sicilia,bando,bandi,promozione,resto al sud,istruzione,green economy,comprasiciliano, meridione Ortofoto;Modelli 3D; DTM;GIS;Modelli di propagazione;Video;Report ispettivi, termografici, multispettrali;Ispezione e studio del patrimonio artistico;Agricoltura di precisione; Rilevamenti su terreni, agrari, archeologici, geologici;Edilizia (strutture, tetti, ponti, pilastri, viadotti, dighe, cantieri, avanzamento lavori);Abusivismo edilizio;Palificazioni: linee elettriche, telerilevamenti, perizie ed ispezioni, aerofotogrammetria, perizie assicurative, rilevazioni termografiche;Ispezioni di tetti o pannelli fotovoltaici;Rilievi strutturali all'infrarosso;Fotogrammetria;Perizie fotointerpretative;Verifiche di stato di condotte;Monitoraggio amianto. Termografia droni , market , futuro , smart, nuove, tecnologie , india, cina , stati uniti, jeff bezos , trump Dove operiamo #Scuole, #strade, #efficienza #energetica: le #risorse in arrivo per gli #Enti #locali #regione #sicilia #consulenza #legge di #bilancio #messa in #sicurezza di #edifici e #territorio #Schools, #roads, #energy #efficiency: the #resources arriving for the #locals #region #sicily #consultancy #budget law # putting in #security of # buildings and #territory infrastructure management approximately elettrico colonnina obbligo nuove certificazione nuovo APE INFRASTRUTTURA aggiornamenti regionali regione sicilia #mattoni #isolante #integrato #normablok #poroton #muratura #meccaniche #termiche #igrometriche #acustiche #tris #iso Rilievi topografici parecchi 2020 Aggiornati gli elenchi per caldaie a condensazione e biomassa, pompe di calore, collettori solari termici, scaldacqua e sistemi ibridi #conto #termico #errori #gestione #bonifici #fotografie #errata #progettazione comitato banda ultra larga voucher connettività italia indice desi stati ue digitalizzazione mise barbara lezzi luigi di maio Aci Castello ,Bronte ,Calatabiano, Caltagirone, Camporotondo Etneo, Castel di Iudica Castiglione di Sicilia, CATANIA, Fiumefreddo di Sicilia, Giarre, Grammichele , Gravina di Catania, Licodia Eubea, Linguaglossa, Maletto, Maniace, Mascali, Mascalucia, Mazzarrone, Militello in Val di Catania, Milo, Mineo, Misterbianco, Motta Sant'Anastasia, Nicolosi, Palagonia, Paternò, Pedara, Piedimonte Etneo, Raddusa, Ragalna, Ramacca, Randazzo, Riposto, San Cono, San Giovanni la Punta, San Gregorio di Catania, San Michele di Ganzaria, San Pietro Clarenza, Sant'Agata li Battiati Sant'Alfio, Santa Maria di Licodia, Santa Venerina, Scordia, Trecastagni, Tremestieri Etneo, Valverde, Viagrande, Vizzini, Zafferana Etnea Varie dji matrice c210 rtk droni #etna #soprintendenza #paese #rispetto della #normativa #concessione #edilizia #sanatoria LIC15, SAPR,DRONI,NORMATIVA,VOLO, DJI,YUNECC polizza decennale postuma obbligatoria costruttore immobile stipulare acquirente difetti costruzione terzi problemi costruttivi dieci anni art. 1669 codice civile obbligo #resto al #sud regione #sicilia #meridione #calabria #basilicata #puglia Disbrigo pratiche Tecnologia PARCHI, TURBINE GENERATORI EOLICI EOLICO PANNELLO SOLARE TERMICO INSEGUIMENTO TESLA Droni museo laser scanner realtà aumentata futuro Edilizia e Riqualificazione droni sicurezza nuove regole ue 2019 2020 termografia #impianto #pavimento #radiante #caloriferi Ristrutturazioni edilizie agevolazioni fiscali recupero patrimonio edilizio singole unità abitative parti condominiali agevolazione IVA regole detrazioni #randazzo #bagni #detrazionefiscale #detrazione #ristrutturazione #droni #parcella ecobonus bonus ristrutturazioni Patuanelli incentivi detrazioni fiscali lavori casa ministro sviluppo economico Confedilizia green new deal governo ambiente giuseppe conte #IoT,#internet #of #things #edilizia #idraulica #ricercadelguasto #smart #green #assicurazioni #termografia #riparazione #cloud #wifi Locazione, Comodato, Affitto d'azienda,Diritti reali,e Divisione, Successioni ereditarie,Patti di famiglia,Risarcimento danni da Responsabilità medica e da Diffamazione a mezzo stampa, Contratti Assicurativi, Bancari e Finanziari,Condominio. termografia scuole solai verifiche movimento 5 stelle salvini indagato conte governo catania castglione di sicilia vino vinitaly casa ristrutturazione # Hyundai #huber #ces2020 #mobilità #urbairmobility #mobilità #trasportourbano #volo # Las Vegas # l'S-A1, prototipo #angeloscalisi GPS Varie dissesto idrogeologico morfologico etna nebrodi madonie monti peloritani monti iblei monti sicani degrado umane abusivismo ediliza selvaggia acqua sottosuolo invasivo mancanza di manutenzione linea vita progetto progetto-lineavita tirante aria quota sicurezza eliminazione effetto pendolo cadute oltre gronda catania bronte cavi cavo in acciaio intrecciato #innovazione #ricerca #agricoltura 4.0 #finanziamenti 25 #milioni di #euro #termografia #ricerca del #guasto #perdita #cattiva #manutenzione #condominio #intervenire #grazie alla #assicurazioni #consulenza dott. angelo scalisi Topografia Catasto on-line
© Copyright 2007-2020 by www.studioscalisi.com - GEOM. ALFREDO SCALISI - GEOM. DOTT. CARMELO SCALISI - GEOM. DOTT. ANGELO SCALISI
P.IVA 03721260879
Torna ai contenuti | Torna al menu